Chi siamo

L’associazione
OrtoBorto è un’associazione di promozione sociale che nasce dalla convinzione che le relazioni tra le persone e la loro promozione possano creare una rete che sostiene e arricchisce chi ne fa parte e la comunità tutta.

I principi
Abbiamo scelto l’orto come luogo civico ideale in cui coltivare l’integrazione sociale, interculturale, intergenerazionale, contrastare l’isolamento e promuovere la diversità come risorsa, in sinergia con il territorio e l’ambiente.
L’’ort’ della tradizione rurale friulana diventa identità che accoglie tutti, ognuno con le sue abilità, e distribuisce non solo ortaggi ma anche benessere e conoscenza. Nei nostri orti promuoviamo metodi di coltivazione sostenibile perché siamo convinti che sia nostro dovere rispettare la terra e lasciarla ai nostri figli e nipoti meglio di come l’abbiamo trovata e per farlo mobilitiamo le risorse del territorio. Il modo migliore per definirci è orto di comunità.

La nostra storia
OrtoBorto nasce nel 2017 da un’idea di Maria Teresa Bortoluzzi, presidentessa di OrtoBorto che, dopo molti anni vissuti lavorando come progettista editoriale tra Milano e Londra, è rientrata nella sua Ragogna e insieme alla madre Caterina Anzil e alla sorella Laura si sono chieste come mettere a buon uso tutto ciò che il papà Loris aveva lasciato loro. E così è nata l’associazione OrtoBorto. Ad esse si sono uniti amici vecchi e nuovi. A dicembre 2019 i soci sono 75.

Lo Statuto di OrtoBorto

Il Documento Buona Causa di OrtoBorto

 

20180707_105450